Smartphone

VERBA utilizza smartphone e tablet.

Innanzitutto perché ogni visitatore ha ormai uno smartphone (probabilmente con degli auricolari, per migliorare la qualità dell’ascolto). Perché non serve noleggiare nuove apparecchiature, lasciando il proprio documento, facendo la fila per prendere un audioguida. Lo smartphone è migliore di tanti altri apparecchi progettati per fare le stesse cose.

E perché è tuo.

Tu, come visitatore sai bene come si una una App. E il tuo smartphone sa la tua posizione, grazie al gps e la rete dati. Le app di verba funzionano su 3 diversi sistemi operativi. Puoi trovarle sul tuo App Store. Il team di Verba sta collaborando con altre aziende per portare nuovi contenuti. È quindi probabile che troverai la nostra App distribuita dai nostri partner.

È il caso di Mondadori Electa per VERBA Appia.

Android

Android

Si può scaricare dall’app Store di Android. Seleziona l’icona dello Store sullo smartphone e, una volata dentro, cerca Verba. Troverai diverse app tematiche, gratuite o a prezzi molto convenienti.

Apple

Apple

Scarica Verba dall’Apple App Store. Verba funziona su tutte le versioni di iPhone e iPad. Suggeriamo l’utilizzo con cuffie o auricolari di qualità per un’esperienza narrativa più immersiva e per una maggiore qualità di voci, effetti sonori e musica, che si combinano insieme per fornirti la massima qualità.

winphone 800

WinPhone

L’ultima versione è quella per WinPhone, anche questa scaricabile dallo store. Anche in questo caso, consigliamo l’utilizzo degli auricolari.
Recati nello App Store di Windows e scarica l'App Verba per il tuo dispositivo.
Ancora una volta raccomandiamo cuffie o dispositivi di ascolto di qualità per poter fruire al meglio dei racconti di Verba.

Localizzazione

localization

Gli smartphone sono dotati di sensori che permettono di definirne la posizione. Innanzitutto il GPS, collegato con almeno 3 satelliti che definiscono la posizione del terminale con coordinate geografiche. Così come avviene per la app Google Maps, che ti localizza e segue nei movimenti.
Utilizzando questi sensori, il giroscopio e la bussola, Verba è in grado di determinare la tua posizione e mandarti i racconti relativi al luogo in cui ti trovi. Ma c’è di più: se fai parte di un gruppo VERBA, puoi vedere la posizione degli altri membri sul radar. Così potrete facilmente raggiungervi.

Georeferenziazione

geolocalization

Tutti i messaggi si VERBA sono georefererenziati.
Questo vuol dire che puoi lasciare o ascoltare un messaggio solo sei nell’area di Verba. Ogni messaggio ha una raggio nel quale può essere ascoltato.
Su Verba non ci sono elenchi di contenuti. I messaggi sono dappertutto intorno a te. Così in ogni luogo potrai scoprire nuove storie e messaggi lasciati da altri visitatori.
Ma potrai riascoltarli anche sul sito Social di Verba

Contenuti

Siamo circondati da storie
Ci hanno da sempre accompagnato nella nostra vita.
I nostri parenti ci hanno raccontato storie quando eravamo bambini.
A scuola ci hanno insegnato storie, e da queste abbiamo imparato.
Di storie sono piene la letteratura, l’arte, il cinema. Anche i siti internet.
Le storie ci danno la possibilità di vivere vite parallele, dove quello che vediamo oggi si arricchisce di eventi del passato. Chiudi gli occhi, ascolta le storie di Verba, e poi riaprili: scoprirari che quello che avevi lasciato prima dell’ascolto ora è cambiato.
Ascoltare per credere!

Mattonelle

tiles

Per Verba il mondo si divide i tante “mattonelle”, ognuna dele quali contiene storie e messaggi.
A seconda della mattonella in cui ti trovi, riceverai i relativi file audio.
Poiché la precisione di rilevazione del segnale GPS è di pochi metri, abbiamo impostato ogni mattonella intorno ai 25 metri (80 piedi).
Ogni volta che cambierai mattonella, troverai nuovi file.
Ma se stai ascoltando un racconto mentre cammini, potrai sentirlo fino alla fine, anche se hai cambiato mattonella. Anche se stai ascoltando una playlist.

Prossimità

Puoi ascoltare i racconti di Verba a prescindere dalla tua posizione. Quando sei vicino a un Punto di Interesse, Verba ti avvisa, con un suono o la vibrazione, che ci sono dei contenuti. I contenuti sono disposti sul territorio evitando sovrapposizioni.
Verba ti informa dei contenuti vicino a te ma, tramite la bussola, puoi vedere anche la posizione degli altri punti e andare verso quelli che preferisci. Poi potrai ascoltare i racconti o lasciare il tuo messaggio.
I messaggi non hanno vincoli di vicinanza con le mattonelle esistenti. Puoi lasciarli dove vuoi.
Diventeranno il centro di una nuova mattonella e potrai ascoltarli quando sarai nei suoi pressi.

Sistemi Autore

Il sistema autore di VERBA permette facilmente di posizionare i file sulla mappa e creare playlist.
I messaggi lasciati dagli utenti devono rispettare la cosiddetta Netiquette, un terine che si riferisce alle convenzioni che si applicano alle conversazioni su internet. Il senso di fondo è ognuno di noi deve rispettare gli altri utenti.
Non rimuoveremo i messaggi che violano la Netiquette, ma li renderemo accessibili solo al gruppo di appartenenza o, nel caso peggiore, solo all’utente che ha lasciato il messaggio.

Editor

In un’interfaccia simile a Google l’editor può selezionare e depositare un file audio nell’area di un punto di interesse.
È semplice come cliccare un file, trascinarlo sulla mappa e lasciarlo nel punto desiderato.
L’editor può assegnare un nome al file, che sarà il titolo visualizzato all’utente sul suo smartphone.
Gli editor possono anche creare delle playlist, gruppi di file audio ascoltabili uno dopo l’altro.
Le sezioni sono divise per lingua. Ma ci sono diverse funzioni che facilitano il lavoro dell’editor, come ad esempio la funzione “copia” che premette di copiare da una lingua all’altra.

Manager

Il sistema autore permette il controllo dei messaggi lasciati dagli utenti e valutarli in base alle regole della Netiquette.
Nessun messaggio sarà rimosso. Se violeranno la Netiquette saranno resi accessibili solo al gruppo di appartenenza o, nel caso peggiore, solo all’utente che ha lasciato il messaggio.
In questo modo, ogni utente potrà ritrovare il messaggio, ma nel rispetto degli atri utenti.

Cuffie 3D

neoh

Stiamo lavorando a un modo totalmente nuovo di raccontare storie, usando l’audio 3D anziché i più noti stereo e surround.
L’audio 3D permette agli autori di Verba di posizionare ogni suono nello spazio. Nel prossimo futuro gli utenti di Verba potranno ascoltare i racconti in cui l’audio si sposta nello spazio tridimensionale.
3D Sounds Labs ha di recente realizzato Neoh, le prime cuffie con un chip capace di posizionare ogni suono nello spazio tridimensionale, mantenendone la posizione in tempo reale, in caso l’utente di muovesse o girasse la testa.
È qualcosa che non ha precedenti e impossibile da ottenere con le attuali tecnologie stereo. Seguiteci, non appena il primo esempio sarà pronto, sarete subito aggiornati.